Quale allegria

Dove ti giri ti giri, si parla della proposta di legalizzazione della cannabis avanzata ieri da 218 parlamentari, così stamattina ho letto qualche articolo, il che è già molto più di quanto consentisse prima la Fini-Giovanardi.

Onestamente non ho mai capito come ci si debba porre rispetto alle proposte di legge che riguardano pratiche illegali. Se è illegale non posso provarlo, ma se non lo conosco approfonditamente non posso stabilire se è giusto o sbagliato. Per cui ora sappiamo che in parlamento ci sono almeno 218 fuori legge. Fuori legge allegrissimi e alla disperata ricerca di qualcosa di dolce.
In alternativa potremmo fingerci ipocriti e dire che si sono semplicemente ben documentati. Proprio come Salvini quando chiese la legalizzazione del masturbarsi con foto di Giuliano Ferrara davanti allo specchio con delle mollette da panni attaccate allo scroto.
Ovviamente sto scherzando, questa cosa non la fa davanti allo specchio.
Comunque proprio Salvini ha sottolineato che, piuttosto che legalizzare la marijuana, preferirebbe la riapertura delle case chiuse perché, fino a prova contraria, le mignotte non fanno male a nessuno. Può anche darsi, ma fossi in lui attenderei l’esito delle analisi del sangue.

Entrando nel dettaglio, la legge consentirebbe di portare con sé 5 grammi fuori casa e tenerne 15 in casa. Questo qualora vi mancasse ancora un motivo valido per sperare che i vostri figli escano la sera.
Sarà del tutto proibito fumare in pubblico, perciò sarà consentito in luoghi chiusi, a casa o ai comizi di Mastella.
La detenzione di cannabis sarà consentita solo dai 18 anni, lasciando così ai minorenni intatto tutto il gusto.
Finalmente previsti anche negozi di vendita al dettaglio: saranno ovviamente ultra controllati e tassati, ma almeno saprete con certezza che andare dal vostro spacciatore al Pigneto rimarrà sempre conveniente.

Per evitare che tutto il lavoro svolto dai parlamentari vada sprecato come un voto a Rifondazione, come forma di contentino per gli oppositori, la legge prevede che il 5% dei proventi sia destinato a iniziative per la lotta contro la droga. Tipo nascondervi le cartine.

Quale allegria appeared first on Viola Melanzana by TheAubergine

from Viola Melanzana http://ift.tt/1LcNiaD

from Fab.Blog » Satira http://ift.tt/1f7HzF8

Annunci

COMMENTA

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...