Energia Dalle Piramidi?

Negli ultimi anni sono stati osservati diversi fenomeni incredibili di potenti fasci di luce, ben visibili, sparati verso il cielo e lo spazio, verso la regione fotonica, e sono stati ben documentati.

Nello stesso tempo molte persone in tutto il mondo hanno cominciato a sentire e a registrare spaventosi suoni e rumori che sembravano gemiti e lamenti della Terra stessa.

Tutti i fenomeni – tra cui le gigantesche turbolenze e interferenze elettromagnetiche provenienti dal sole mai osservate prima, sembrano essere centrati sulla cintura fotonica che stiamo attraversando.

Antiche piramidi si svegliano dopo secoli, millenni di sonno.

Alcuni turisti, mentre stavano visitando una piramide Maya, hanno scattato alcune foto con il loro telefono cellulare, mentre la stessa stava sparando un raggio di luce. L’autenticità delle immagini è stata provata da specialisti…

Piramide maya di Kukulkan

2012 – La piramide maya di Kukulkan ha generato una colonna di incredibile energia e luce verso lo spazio, non è stata l’unica a farlo, ma solo una delle tante.

In Bosnia è avvenuta la stessa cosa, anche se non ci sono foto come nel caso della piramide Maya, ci sono molti testimoni che hanno visto sulla cima della Piramide Bosniaca uscire un fascio di luce, (nella foto in basso c’è la ricostruzione di ciò che hanno visto)

Piramide bosniaca del Sole

Nel 2009 e nel 2010 la Piramide del Sole Bosniaca, avrebbe trasmesso un raggio sottile di pura energia verso lo spazio.

Alcuni fatti interessanti sulla Piramide bosniaca del Sole.

– Tutti e quattro i lati della Piramide bosniaca del Sole sono perfettamente allineati con i punti cardinali (tutte le piramidi più importanti del mondo sono state costruite in questo modo).

– Il complesso Bosniaco di Piramidi è allineato con le piramidi d’Egitto e altri luoghi sacri, come la forma di un triangolo sacro pitagorico.

– Nel 2007, il Dr. Harry Oldfield ha visitato il sito per misurare i cambiamenti elettromagnetici nell’atmosfera intorno alla Piramide bosniaca del sole. Tali modifiche non sono visibili ad occhio umano, ma possono essere registrati elettronicamente.
Il dottor Oldfield ha notato che i campi elettromagnetici intorno alla piramide sono verticali anziché orizzontali, il che è insolito in quanto i campi verticali sono caratteristici di edifici artificiali piuttosto che formazioni naturali. Ha inoltre registrato più attività del previsto, con forti campi elettromagnetici al di sopra del bosniaco Piramide del Sole. Questi campi elettrici pulsanti sorgevano verticalmente e scomparivano nell’atmosfera.(http://ift.tt/J8xTJ0)

Piramide Bosniaca del Sole, I campi elettromagnetici

Recentemente, il governo cinese ha iniziato a monitorare da vicino la piramide Xianyang che dava segni di attività. Lo scorso anno un team di scienziati ha studiato la piramide, e pensano che possa avere origini non terrestri, (come tutte le altre sparse sul pianeta).





Piramide Xianyang

Interessante da notare è che la Cina ha oltre 300 piramidi che sono praticamente ignorate e non menzionate nei nostri libri di storia.

Piramide azteca della Luna; esplode un vortice di energia dal suo apice.

Questo fenomeno incredibile, seguito da un vortice esplosivo di energia, è stato visto e ripreso su pellicola (vedi a sinistra), come dimostrano gli scatti dell’apice della piramide azteca della Luna di Teotihuacan in Messico.

Fasci energetici, vortici, e turbini di forza intensa, che cosa significa?

Dove è diretta l’energia, e perché? Chi ha attivato il misterioso potere di queste sentinelle di pietra silenziose e tranquille, che segnano il passare dei secoli, fino al momento in cui qualcosa ha disturbato il loro sonno?

Ciò che le ha riportate alla vita può essere qualcosa di più incredibile di quanto possano esserlo le piramidi stesse, l’arrivo di una forza sconosciuta dal vuoto galattico, e che ora circonda gran parte del sistema solare.

Il nostro sistema solare sta attraversando una cintura fotonica

La NASA qualche tempo fa, ha dichiarato, che massicci brillamenti solari potrebbero investire la Terra, mettendo fuori uso tutta la infrastruttura tecnologica dell’ Emisfero Nord, come avvenne nella seconda metà dell’ottocento. (ved articolo L’evento di Carrington: la più violenta tempesta geomagnetica della storia NdC)
Gli studiosi della NASA hanno scoperto, il 14 luglio 2010, che il nostro sistema Solare sta attraversando una nube interstellare di energia.

Questa nube interstellare elettrizza i gas e interagisce con il nostro sole.

Ma quello che la NASA e il governo federale stanno nascondendo, secondo l’astrofisico, il Dr. Alexey Demetriev (a destra nella foto) è che il sole – e tutto il nostro sistema solare – è immerso in una sconosciuta nuvola di fotoni, che potrebbe generare esplosioni solari gigantesche, anomalie magnetiche, influire sulle masse cometarie e destabilizzare le orbite di alcuni asteroidi.

Questo è esattamente quello che è successo negli ultimi anni.

Le Piramidi reagiscono a questa strana nuvola fotonica

Il Dr. Demetriev afferma che la NASA e l’ESA, stanno nascondendo al pubblico che tutto il nostro sistema solare è entrato in una immensa nube interstellare di energia.

Merav Opher, Eliofisico, presso la George Mason University, sostiene che questa nube interstellare di energia è instabile e turbolenta.

Lo scienziato russo afferma che questa nube di energia fotonica provoca turbolenze soprattutto sulla atmosfera del nostro Sole, oltre che sui pianeti.

Questa nube di energia interstellare continua ad eccitare e interagire con il sole, rendendolo più attivo, con la conseguenza di una maggiore instabilità.

Il flusso magnetico, l’interazione con il campo geomagnetico della Terra con la magnetosfera solare, può causare mutazioni del nucleo, vortici anomali del campo, e cambiamenti magnetiche polari, creando supertempeste, clima altalenante e, più incredibile di tutto, armoniche atmosferiche sotterranee, in grado di essere sentite su tutto il pianeta.

Gli scienziati russi detengono una vasta conoscenza in questo campo, dopo decenni di ricerca scientifica con la ricostruzione e lo studio di vari modelli di piramidi in scala.

Il Dr. Alexander Golod, ha realizzato una ricerca sulle piramidi russe nell’ex Unione Sovietica a partire dal 1990. Questa ricerca prevedeva la costruzione di oltre venti grandi piramidi in 8 diverse collocazioni, in Russia e Ucraina.

Le piramidi sono state costruite in molti luoghi tra cui Mosca, Astrakhan, Sochi, Zoporozhye, Voronezh, Belgorod, regione di Tver, Krasnodar, Tolyatti, in Uzbekistan, e Francia.

Foto: Una delle Piramidi costruite in Russia


Breve sintesi dei risultati della ricerca

1. Miglioramento del sistema immunitario di organismi migliorata (composizione dei leucociti nel sangue in aumento);

2. Rigenerazione di tessuti migliorata.

3. Semi conservati nella piramide per 1-5 giorni hanno mostrato un aumento del 30-100% del loro rendimento

4. Poco dopo la costruzione della piramide del lago Seliger un netto miglioramento dell’ozono è stato notato sopra la zona

5. L’attività sismica nei pressi delle aree di ricerca piramide si è ridotta in gravità e dimensione

6. I fenomeni meteorologici violenti sembrano diminuire in prossimità delle piramidi

7. Le piramidi costruite nel sud della Russia (Bashkiria) sembrano avere un effetto positivo sulla produzione di petrolio; l’olio diventa meno viscoso del 30% e la resa dei pozzi di petrolio è aumentata in base alle prove effettuate dall’Accademia di Mosca di Petrolio e Gas.

8. Uno studio è stato eseguito su 5000 detenuti che hanno ingerito il sale e il pepe che erano stati esposti al campo di energia della piramide. I soggetti del test hanno mostrato un tasso di violenza notevolmente ridotto e il loro comportamento è globalmente migliorato.

9. Dei test di cultura di tessuto standard hanno mostrato un aumento della sopravvivenza del tessuto cellulare dopo l’infezione da virus e batteri

10. Le sostanze radioattive mostrano una diminuzione del livello di radiazione all’interno della piramide

11. Ci sono segnalazioni di carica spontanea di condensatori

12. I fisici hanno osservato dei cambiamenti significativi nelle soglie di temperatura di superconduttività e nelle proprietà dei materiali semi-conduttori e nanotubi di carbonio.

13. L’acqua all’interno della piramide rimane liquida a meno 40 gradi Celsius, ma congela istantaneamente se viene urtata in qualche modo(ten1000things.org)

Le piramidi sono serbatoi naturali di energia della terra e condensatori avanzati progettati per attingere al campo di forza magnetico del pianeta, stanno liberando e brillamento pura energia verso lo spazio.

Gli armonici sono stati ascoltati, registrati, e discussi animatamente dalla primavera del 2011.

Di recente, alcune registrazioni ( i “suoni dell’Apocalisse” NdC)  apparse su YouTube da vari paesi di tutto il mondo, postate da persone rimaste molto perplesse, cercando trovare una risposta sull’origine di questi suoni.

Mentre alcuni sono sicuramente falsi e falsi allarmi, gli altri sono genuini, registrazioni di armoniche sotterranee e atmosferiche.

La possibile causa di questi suoni potrebbe provenire dal nucleo della Terra.

In una recente intervista con Geochange Magazine, il Professor Dr. Elchin Khalilov, ha pubblicato la seguente analisi:

Il fatto è che l’accelerazione della deriva del polo nord magnetico della Terra, è aumentato di oltre cinque volte tra il 1998 ed il 2003 ed è allo stesso livello dei punti d’intensificazione dei processi energetici nel centro della Terra, dal momento che sono i processi nell’interno e nell’esterno del nucleo, a formare il campo geomagnetico della Terra. Nel frattempo, come abbiamo già riferito, il 15 Novembre 2011 tutte le stazioni geofisiche ATROPATENA che registrano le variazioni tridimensionali del campo gravitazionale della Terra, quasi contemporaneamente hanno registrato un forte impulso gravitazionale. Le stazioni dono dislocate a Istambul, Kiev, Baku, Islamabad e Yogyakarta con una distanza tra la prima e l’ultima di circa 10.000 chilometri. Tale fenomeno quindi è possibile solo se la fonte di questa emanazione è al livello del nucleo della Terra. L’enorme rilascio di energia avvenuto dal nucleo della Terra alla fine dello scorso anno, è stato una sorta di segnale di avvio indicante il passaggio dell’energia interna della Terra ad una nuova fase attiva (http://ift.tt/1JWUqY3)

E le armoniche avrebbero la loro origine nel centro della Terra, come il professore teorizza.

A volte suoni simili sono stati sentiti prima del verificarsi di grandi terremoti.

Questa volta però, i suoni non stanno presagendo terremoti massicci, ma vengono generati dalla torsione del campo magnetico e le permutazioni pulsanti del nucleo rotante della Terra che deforma quindi parti del mantello. Tutto sta reagendo all’arrivo dell’enorme nube fotonica che ha invaso la nostra regione della Via Lattea.

La nuovi fisica all’avanguardia che circonda le piramidi

C’è una prevalenza di strutture antiche di tutto il mondo allineate sulla stessa griglia. In Russia, ad esempio, dove sono stata costruite diverse piramide a scopo di studio, si è riscontrato che la terra arida attorno alle strutture piramidali è diventata più verdeggiante; si è verificata la crescita di felci che si pensavano essere estinte.

Gli effetti delle Piramidi sono collegati alla forza di gravità, che sta spingendo giù dal cielo. La gravità è un fiume di energia che scorre all’interno della Terra; questa energia può essere sfruttata con una costruzione a forma di imbuto, la Piramide appunto, provocando un fluido energetico di gravità che crea un vortice di corrente, come è emerso da gli studi di alcuni scienziati Russi. (http://ift.tt/PdsgGi)

Per quanto riguarda il mistero di come alcune delle grandi strutture piramidali sono stati costruite, Wilcock ha teorizzato che una tecnologia basata su frequenze e vibrazioni possa essere stata utilizzata per modificare la struttura molecolare dei blocchi di pietra, in modo da renderli più morbidi e facili da spostare. Egli ha anche affrontato il tema del cambiamento climatico che si sta verificando nel sistema solare, su pianeti come Saturno, Venere e Marte, e come i Maya avrebbero calcolato nei loro calendari, i tempi di apertura dei portali astrofisici. (humansarefree.com)

Rivisto e corretto, tratto da: laconsapevolezza.wordpress.com

Si può anche leggere:
Levitazione con uso del Suono – Le proprietà del suono

from La Crepa nel muro http://ift.tt/1GiYb2S
via IFTTT

Annunci

COMMENTA

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...